6 thoughts on “Dal Compost al Bokashi

  1. Ciao Andrea, sto guardando per l'ennesima volta il video per imparare e, pian piano i concetti entrano le "nebbie si dissolvono".La tua parlata è bresciana. Io sono milanese dalla nascita. Nel 1985 con mia moglie e la nostra II° figlia abbiamo gestito il bar all'interno della Rinascente di Concesio (val Trompia) fino al 1990. Forse non ti sarai mai recato per acquisti?

  2. Sono sommersa da bokashi tea, prodotto con 2 secchi bokashi in tre mesi. Non sono in condizioni di attivare la soluzione per ragioni familiari. Mi chiedo cosa fare di questo abbondante liquido che credo potenzialmente utilissimo.In rete si trova ventilata la possibilità di fare detersivi, cosmetici, farmaci veterinari etc. Cosa ne sai? S ipuò usare il liquido per continuare la produzione? non ho più piante da concimare.

  3. Caro Andrea ..io il Bokashi ..me lo ritrovo spesso e volentieri nelle ciotole di vetro in cui mangio..di quegli impasti rivoltanti che anche i lombrichi ne sarebbero schifati..
    Ma lo spirito di ricerca richiede dei sacrifici..
    Sto facendo un esperimento con gli scarti di verdura e di cucina vegetariana al 96%..scarti che metto in due grossi bidoni neri della spazzatura in situazione praticamente anaerobica..perché i coperchi hanno una buona tenuta..aggiungo anche belle quantità di fondi di caffè..

    Ho somministrato l'impasto puro e interrato dove poi sopra ho seminato o trapiantato delle verdure..i risultati sono stati molto buoni..con piante verdi e rigogliose..fino a quando non ho messo puro e semplice l'impasto ..appena interrato vicino a una gamba di pomodoro..che in tre giorni si è seccata..

    Che tipo di impasto sto ottenendo con i bidoni chiusi..!!?
    Un caro saluto…

  4. Salve, ma dove posso acquistare i micro organismi " e come si chiamano" che aiutano ad attivare la decomposizione..grazie domitilla

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *